Galà dello Sport del Camposampierese

ott 26.

Galà dello Sport del Camposampierese

Un territorio che ama lo sport - A Loreggia la 10a Edizione del Galà dello Sport del Camposampierese

Data
26 ottobre 20192019-10-26T08:30:00
Ora
20.30 2019-10-26T08:30:00
Luogo
Loreggia - Auditorium Roberta Marcon, Via Palladio 38

Coordinamento Territoriale Assessorati alla Cultura e allo Sport

Image Coordinamento Territoriale Assessorati alla Cultura e allo Sport

Coordinamento Territoriale Assessorati alla Cultura e allo Sport  Comuni di: Borgoricco, Campodarsego, Camposampiero, Loreggia, Massanzago, Piombino Dese, San Giorgio delle Pertiche, Santa Giustina in Colle, Trebaseleghe, Villa del Conte, Villanova di Camposampiero  Iniziativa sotto l’egida della Federazione dei Comuni del Camposampierese

                                                                Comunicato stampa

Un territorio che ama lo sport -A Loreggia la 10a Edizione del Galà dello Sport del Camposampierese

È tutto pronto per la 10a edizione di “Ama la Vita Vivi lo Sport – Galà dello Sport del Camposampierese”, promosso dal Tavolo dello Sport, che quest’anno si terrà all’auditorium Roberta Marcon di Loreggia, in via Palladio 38, sabato 26 ottobre, alle 20.30.

Ama la vita, vivi lo sport!

Lo slogan racchiude il significato del Galà dello sport del Camposampierese e la consapevolezza che la pratica sportiva è un momento imprescindibile per il benessere individuale e lo sviluppo sociale.
Forti del successo delle prime nove edizioni, le amministrazioni comunali, unite dallo stesso obiettivo, riconoscono nello straordinario associazionismo sportivo e negli atleti, dirigenti, tecnici, il vero motore dell’attività nell’intero territorio ed in tutte le fasce d’età.

Il movimento sportivo territoriale, ricco di quasi 200 associazioni, vivrà in questa occasione il suo momento di visibilità, ma l’evento sarà anche l’occasione in cui, idealmente, tutte le amministrazioni comunali ringrazieranno la straordinaria realtà volontaristica che, giorno dopo giorno, durante tutto l’anno, consente a persone di ogni età, e soprattutto a bambini e giovani, di praticare le più svariate discipline sportive.

Nel corso della serata verranno premiati, due per ciascun comune, le società, gli atleti, i dirigenti e tecnici che si sono particolarmente distinti.

L’elenco è stato reso noto ufficialmente:

Borgoricco: Eleonora Bigon, Karate; Elena Perin, ginnastica ritmica
Campodarsego: Marianna Agostini, atletica paralimpica; Marco Borsetto, Basket;
Camposampiero: Calcio Veneto For Disable, Calcio e Calcio a 5;
Virtus Agredo Savio promosso in prima categoria, Calcio
Loreggia: Marco Gianella, Atletica paralimpica; Jungheinrich Pallavolo Loreggia maschile promosso in serie B;
Massanzago: Diego Cagnin, Tiro con l’Arco; Letizia Camillucci, Volley e Beach Volley
Piombino Dese: Marta Bragagnolo, Pattinaggio Artistico; Padova Millennium Basket, Basket in Carrozzina promosso in serie A
San Giorgio delle Pertiche: Asd. Violeta Gym, Ginnastica Artistica; Samuele Zoccarato, Ciclismo
Santa Giustina in Colle: Matteo Giacomazzo, Motociclismo; Micol Scapolo, Atletica Leggera
Trebaseleghe: Matteo Barison, Pattinaggio Corsa; Asd Silvellese, Ciclocross
Villa del Conte: Samuele Facco, Ginnastica Artistica, Luca Reato, Ciclismo
Villanova di Camposampiero: Gemelli Racing Team, Automobilismo; Maurizio Rossetto, dirigente Calcio

Saranno presenti alla serata personaggi del mondo sportivo, tra cui, ospite d’onore, il campione olimpico e pluricampione mondiale di Scherma, Mauro Numa.
Interverrà inoltre la psicologa dello sport Roberta Lubrano.

Una targa speciale verrà consegnata ad una rappresentanza delle squadre che hanno partecipato alla 10a edizione del torneo calcio categoria pulcini “Per non dimenticare”, organizzato in collaborazione con l’omonima associazione vittime della strada: un modo questo per coniugare i valori dello sport con l’impegno e la sensibilizzazione nei confronti di importanti tematiche sociali.

Nel corso della serata, gli assessori del Camposampierese consegneranno inoltre all’associazione Aspea, il ricavato della manifestazione Percorsi da Vivere svoltasi in aprile lungo le vie verdi del territorio.

«Siamo particolarmente orgogliosi di tagliare il traguardo della decima edizione», sottolineano gli assessori. «Il nostro territorio merita il Galà dello Sport per l’impegno e la bravura delle nostre società sportive, ma anche perché vi è la necessità di supportare in ogni modo politiche condivise e reti territoriali in questo importante settore».
«Da dieci anni il Tavolo dello Sport è impegnato nell’organizzazione di manifestazioni sovracomunali quali il Torneo Per non dimenticare, Percorsi da Vivere, il Galà dello Sport e di iniziative su tema che coniugano sport, salute, sociale e promozione del territorio», sottolinea Livio Genesin, portavoce degli assessori, «Ma l’impegno è soprattutto rivolto alla collaborazione reciproca che sta dando risultati tangibili nella creazione di una cultura sportiva comune».

Il clou della manifestazione, alla quale sono invitati tutti gli sportivi e gli appassionati, si avrà in chiusura di serata con la proclamazione dell’Atleta Camposampierese dell’anno, sulla cui identità cresce la curiosità.

Presenterà la serata Wendy Muraro.

L’organizzazione è a cura del Tavolo dello Sport del Camposampierese composto da:
Samuele Peron (Borgoricco), Valter Gallo (Campodarsego), Attilio Marzaro (Camposampiero) Livio Genesin (Loreggia – assessore portavoce), Franco Campello (Massanzago), Filippo Venturin (Piombino Dese), Caterina Bellotto (San Giorgio delle Pertiche), Adriano Cagnin (Santa Giustina in Colle), Francesca Pizziolo (Trebaseleghe), Lorenza De Franceschi (Villa del Conte), Nicola Boschello (Villanova di Camposampiero).

Collaborano: Atletica Libertas Sanp e Federazione dei Comuni del Camposampierese, con la partecipazione del CONI.


Coordinamento tecnico assessorati alla cultura e allo sport del Camposampierese
TAVOLO DELLO SPORT
Camposampiero, 15.10.2019