Comunicato stampa Galà dello Sport svoltosi a Santa Giustina in Colle il 27 ottobre

Image Comunicato stampa Galà dello Sport svoltosi a Santa Giustina in Colle il 27 ottobre

Il resoconto della manifestazione

Comunicato stampa

Coordinamento Territoriale Assessorati alla Cultura e allo Sport Comuni di Borgoricco, Campodarsego, Camposampiero, Loreggia, Massanzago, Piombino Dese, San Giorgio delle Pertiche, Santa Giustina in Colle, Trebaseleghe, Villa del Conte, Villanova di Camposampiero -Iniziativa sotto l’egida della Federazione dei Comuni del Camposampierese

Un territorio che ama lo sport - È Matteo Barison l’atleta dell’anno 2018

Il riconoscimento al Galà dello Sport svoltosi a Santa Giustina in Colle il 27 ottobre.

Per la seconda volta nella sua storia ormai quasi decennale il Galà dello Sport del Camposampierese incorona “Atleta dell’anno” un rappresentante dell’Azzurra Pattinaggio Corsa Trebaseleghe.

Matteo Barison ha 17 anni. Gareggia nella categoria junior ed è un fondista di grande talento, una vera promessa del pattinaggio italiano che conta nel suo palmares molti successi in campo nazionale ed internazionale, culminati, in agosto, con la conquista del titolo europeo nei 10.000 a punti, ad Ostenda in Belgio.

Matteo, che si allena con Azzurra Pattinaggio nella pista di Trebaseleghe, è allenato da Raul Cavinato e, grazie ai suoi successi, si è conquistato a pieno titolo la fiducia del CT della Nazionale italiana, Massimiliano Presti.
Oltre alle doti atletiche ed agonistiche la sua caratteristica principale, che gli consente di primeggiare ad alti livelli, è l’intelligenza nella gestione delle gare, soprattutto in quelle più importanti.
La proclamazione è stata il momento culminante di Ama la Vita – Vivi lo Sport 9a Edizione del Galà dello Sport del Camposampierese, ospitato quest’anno nella palestra dell’istituto J.F. Kennedy di Santa Giustina in Colle.

Alla presenza degli assessori e consiglieri allo sport, di alcuni sindaci e di un numeroso pubblico, il movimento sportivo camposampierese, ricco di più di 200 associazioni, ha vissuto il suo momento di visibilità, con la premiazione di 25 tra atleti, dirigenti, tecnici. Ma il Galà è stata anche l’occasione in cui le amministrazioni comunali hanno ringraziato la realtà associazionistica che giorno dopo giorno, consente a persone di ogni età e soprattutto ai giovani di praticare le più svariate discipline sportive.

Particolarmente significativi, nel corso della serata, il riconoscimento ad una rappresentanza delle squadre che hanno partecipato alla nona edizione del torneo di calcio giovanile “Per non dimenticare”, in memoria delle vittime della strada e la consegna all’associazione L’Isola che c’è del ricavato della manifestazione “Percorsi da Vivere 2018”.

Ospite d’onore della serata Rossano Galtarossa, campione olimpico e pluri campione mondiale di Canottaggio, che ha sottolineato l’importanza dello sport nello sviluppo psicofisico degli individui ed ha incoraggiato i giovani presenti a conciliare studio e sport:

un binomio possibile, come dimostrano molti casi di atleti di spicco con un percorso di studi invidiabile.
«Un Galà, hanno sottolineato gli assessori e consiglieri allo sport, che il territorio merita per gli sforzi che le società sportive fanno, giorno dopo giorno, durante tutto l’anno, in questo importante settore».

La serata, presentata da Wendy Muraro, è stata organizzata dal Tavolo dello Sport del Camposampierese, in collaborazione con Atletica Libertas Sanp, Federazione dei Comuni, Pro Loco di Santa Giustina in Colle, con l’adesione del CONI.

Camposampiero, 31.10.2018

Il coordinatore tecnico

Federazione dei Comuni del Camposampierese
Coordinamento tecnico assessorati alla cultura ed allo sport